Ponte 25 aprile Ischia

25 aprile a Ischia per il primo assaggio di estate

La festa della Liberazione è sempre un’occasione per fare una breve vacanza. Coppie, famiglie, giovani e studenti sono sempre a caccia di offerte per organizzare un ponte o un mini soggiorno in una delle località che il Bel Paese offre.

Perché allora non sfruttare le offerte per il 25 aprile a Ischia?

In realtà l’Isola Verde è una delle mete più gettonate in questo periodo, soprattutto in considerazione del fatto che la primavera è ormai inoltrata e l’estate si avvicina inesorabile. Ecco perché è opportuno pensare  di organizzare un bel 25 aprile a Ischia e trovare l’offerta più adeguata per ogni portafogli.

Cogli le offerte 25 aprile a Ischia e visita la chiesa del Soccorso a Forio

La festa della Liberazione è spesso giorno di scampagnate e di gite fuori porta.

Il 25 aprile a Ischia, invece, può offrire esperienze assolutamente indimenticabili per il turista che si approccia per la prima volta all’Isola Verde.

C’è la possibilità di girare l’isola in lungo e in largo e magari trovare un bosco o un prato su cui rilassarsi e mangiare qualcosa in compagnia. Ma c’è anche la possibilità di visitare una delle bellezze artistiche più caratteristiche del posto: la chiesa del Soccorso.

La chiesetta, come viene comunemente chiamata dai residenti, si trova a Forio.

Posta su un promontorio che si affaccia sul mare, è una delle bellezze più fotografate dell’Isola Verde.

Raffigurata in più occasioni dai maestri d’arte del XVIII e XIX secolo, la piccola cappella è dedicata al culto della Madonna della Neve e faceva parte di un convento fondato da eremiti di Sant’Agostino intorno alla metà del 1300.

La chiesa ha un singolare profilo asimmetrico e un caratteristico pavimento di maiolica. Al suo interno è custodito un crocifisso di legno trovato in mare da un gruppo di marinai intorno al 1400.

Importante anche la Madonna col bastone, che si trova sull’altare centrale della chiesa e che raffigura una Vergine con un bastone nella mano destra e il demonio schiacciato sotto il suo piede mentre un fanciullo è aggrappato alla sua veste.

Ma la chiesa del Soccorso è famosa anche per un altro evento, avvenuto nel 2002. Il 5 maggio di quell’anno Papa Giovanni Paolo II, in occasione della sua visita volle visitare questo scorcio magnifico di Ischia.

25 aprile a Ischia: il Torrione di Forio

Ma se avete deciso di passare il 25 aprile a Ischia e vi siete recati a Forio per scattare delle istantanee della caratteristica chiesa del Soccorso non potete non fermarvi anche a Torrione.

Si tratta di un luogo strategico di grande importanza per i residenti.

Nella lunga storia di Ischia il Torrione ha sempre rappresentato il luogo da cui partiva l’avvertimento in caso di invasioni.

Gli ischitani sono molto legati a questa struttura perché di fatto ha sempre costituito il primo argine contro gli stranieri e ha contribuito in maniera spesso decisiva alla salvaguardia delle bellezze e del popolo dell’Isola Verde.

Torrione e chiesa del Soccorso, dunque, sono due dei mille motivi per cui vale la pena di passare il 25 aprile a Ischia. Basta solo cercare l’offerta giusta e organizzare il proprio soggiorno.