Image1\
Ischiaweb.itOfferte Speciali

Ischia

Con un'estensione costiera di 34 Km circa ischia presenta una costa molto incisa e frastagliata caratterizzata da promontori, punte e seni, con poche e piccole rade, con un contorno, ricco di angoli suggestivi. 
Ischia Ponte uno degli angoli più belli di Ischia è costeggiato a destra destra dal vasto parco della Villa Nenzi Bozzi poi si scende al Lido dove si trovano i celebri stabilimenti balneari su un'ampia spiaggia di sabbia sottile e omogenea con panorama su Procida, Vivara e sul Capo Miseno. In traiettoria della Punta Molina, su una distesa di scogli si apre la Spiaggia detta dei "Pescatori".

Lacco Ameno è caratterizzata dal bel Lido di San Montano, in una coinvolgente baia aperta tra i costoni rocciosi del Monte Vico e della Guardiola. 
Nel territorio di Forio c'è la bella spiaggia di Montevergine, riparata dai venti dal Monte Caruso, rivestito di pini e di ginestre, la bella spiaggia di Citara, racchiusa dalla possente Punta Imperatore: in questa stpenda spiaggia, che prede il nome dall'antica Venere di Citarea, sgorgano acque a 46°-56°, utilizzate in moderne piscine quali i Giardini di Poseidon adatti per bagni e cure termali. Più a Sud, si stende la spiaggia di Agnone, nella quale scaturisce a 31° l'omonima acqua. 
Di qui incomincia l'orrida costa meridionale, le cui stratificazioni dimostrano la tormentata storia geologica dell'isola e dalla serie ininterrotta delle sue conflagrazioni vulcaniche. 
Il borgo di Sant'Angelo è disteso sul breve istmo che unisce al resto dell'isola il promontorio. Superato Sant'Angelo, si passa di fronte al Lido dei Maronti , un'incantevole spiaggia, larga da 15 a 70 m e lunga 1700 m. che si estende dalla Punta della Signora alla Punta delle Fumarole.

Terme Ischia

LE ACQUE TERMALI

Origini del fenomeno del termalismo

Come ampliamente detto in precedenza, Ischia è un’isola di origine vulcanica, e anche se attualmente la fase di attività vulcano-tettonica si trova in uno stato di quiete, sono sempre presenti quei fenomeni detti "secondari" del vulcanesimo. Tra questi i più diffusi sono le esalazioni fumaroliche, le acque termali ed i fenomeni di bradisismo.

Le fumarole, che sull’isola d’Ischia sono quasi tutte di vapore acqueo, sono forse la più violenta delle attività vulcaniche secondarie presenti sull’isola. Esse sono originate, di solito, dal riscaldamento dei sei bacini imbriferi presenti nell’isola (Casamicciola, Forio, Lacco Ameno, Ischia, Maronti e Citara). L’acqua di questi bacini viene riscaldata fino al punto di evaporazione e fuoriesce successivamente sottoforma di vapore da fenditure presenti nella roccia. Di solito queste fumarole si trovano in prossimità di vulcani ancora attivi o spenti da poco tempo (questo perché l’energia termica richiesta per la produzione del vapore è molto elevata). Quando queste fumarole, invece di scaturire all’aperto, scaturiscono all’interno di grotte, o in qualsiasi altro luogo chiuso, assumono il nome di stufe, ma qualsiasi sia il nome ad esse attribuito hanno comunque le medesime caratteristiche e la medesima natura.

Spiagge Ischia

La Spiaggia di Carta Romana
all'ombra del castello aragonese presenta una imponente fonte del termalismo isolano potendo effettuare dei bellissima bagni caldi piccola spiaggia stupenda con veduta spettacolare.

Spiaggia del Lido D’Ischia
situata nel comune di Ischia Porto, grazie all'erosiore rocciosa che lentamente ha distrutto il tratto di spiaggia che partiva dal porto arrivando sino ad a Ischia Ponte.caratterizzata da piccoli stabilimenti balneari che han utilizzato ogni specchio di terra libera. spiaggia centrale a due passi dalla vita mondana e dallo shopping center

Spiaggia di Cava Grado
Spiaggia molto caratteristica dove l'attivitità vulcanica dell'isola si manifesta nel mare con temperature acque alte rilassanti e con enormi benefici salutari. raggiungibile con una piccola imbarcazione oppure attraverso una piccola stradina nel borgo di succhivo percorso impervio


La Spiaggia dei Maronti
Senza dubbio la spiaggia piu' grande dell'isola di ischia con estensione di circa 2 chilometri raggiungibile sia dalla strada di barano un suggestivo comune di ischia ricco di spettacolari panorami sia dal piccolo borgo dei pescatori dei S,aAngelo... dove ci si puo' arrivare sia via terra sia grazie ai taxi boat che dalla spiaggia portano sin al piccolo porticciuolo turistico di S.Angelo.

Spiaggia di Sorgeto
a solo 2 km da s.angelo è una piccola spiaggia sconosciuta al grande turismo posto molto calmo e traquillo preferito per una vacanza di mare all'insegna del relax, conosciuta soprattutto per le sue sorgenti termali che rendono possibile la balneazione anche nei periodi invernali.

Spiaggia di Punta Imperatore
caratterizzata dal faro uno dei piu' imponenti fari italiani con un raggio d'azione di circa 30 km facile l'accesso dalla strada e dal mare posizionata nel comune di forio


Spiaggia di San Francesco
Sempre posta nel comune di Forio spiaggia grande estensione caratterizzata dalla presenza di molto hotels, ristoranti spiaggia bellissima e tranquilla


Spiaggia di Citara
spiaggia abbastanza ampia situata nel comune di forio facile arrivarci conosciuta soprattutto per il centro termale piu' importante dell'isola "giardino poseidon" nei periodi estivi abbastanza affollata.

Baia di San Montano
Spiaggia nel comune di Lacco ameno caratterizzata dalla "baia di San Montano" dove molte imbarcazioni ormeggiano e si godono lo spelndito paesaggio. al di sopra troviamo i giardini termali "negombo" importantissime terme con più di trenta piscine dove è possibile effettuare bagni termali massaggi e tutto cioo' che è benessere

Spiaggia di Lacco Ameno
al centro del comune di lacco ameno e e proprio di fronte agli hotels spiaggetta centrale molto carina e vicinissima al porticciuolo turistico


.



Prenota il Traghetto per Ischia










Cerca Hotel Per Servizi